Sunday, 24 February 2013

LETTERA DEL PAPA AL CARDINALE GIANFRANCO RAVASI


COOPERATORES VERITATIS

LETTERA DEL PAPA AL 
CARDINALE GIANFRANCO RAVASI
Sua Santita` Papa Benedetto XVI con il Cardinale Ravasi

Città del Vaticano, 23 febbraio 2013 (VIS). In una Lettera Apostolica il Santo Padre Benedetto XVI ringrazia il Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, per "il servizio (...) reso a me ed alla Curia Romana proponendo le meditazioni degli Esercizi spirituali".

"Lei ha proposto - scrive il Santo Padre - un itinerario suggestivo attraverso il Salterio, seguendo un duplice movimento: ascendente e discendente. I Salmi infatti orientano anzitutto verso il Volto di Dio, verso il mistero in cui la mente umana naufraga, ma che la stessa Parola divina permette di cogliere secondo i diversi profili in cui Dio stesso si è rivelato. E, al tempo stesso, proprio nella luce che promana dal Volto di Dio, la preghiera salmica ci fa guardare al volto dell’uomo, per riconoscere in verità le sue gioie e i suoi dolori, le sue angosce e le sue speranze".

"In questo modo, (...) la Parola di Dio, mediata dall’ars orandi antica e sempre nuova del Popolo ebraico e della Chiesa, ci ha permesso di rinnovare l’ars credendi: un’esigenza sollecitata dall’Anno della fede e resa ancora più necessaria dal particolare momento che io personalmente e la Sede Apostolica stiamo vivendo. Il Successore di Pietro e i suoi Collaboratori sono chiamati a dare alla Chiesa e al mondo una chiara testimonianza di fede, e questo è possibile soltanto grazie ad una profonda e stabile immersione nel dialogo con Dio. Ai molti che anche oggi domandano: 'Chi ci farà vedere il bene?', possono rispondere quanti riflettono sul loro volto e con la loro vita la luce del volto di Dio".

Fonte: V.I.S. -Vatican Information Service. www.vis.va

No comments:

Post a Comment